Marketing, Comunicazione
e Progettazione Fieristica
HOME
LABORATORIO DI SCRITTURA
CHI SONO E COSA FACCIO
PUBBLICAZIONI
LA FOGLIA E LA VIA
COMMERCIALE
ARCHIVIO NEWS
LINK
CONTATTAMI


















Home > Pubblicazioni > Il Selettore


+ Il Selettore

(2010) IL SELETTORE. 1░ PREMIO CASENTINO. ORA NELLE EDIZIONI NE└TROF╚ E ANCHE IN VERSIONE EBOOK SU AMAZON!
La crisi di coscienza di un cacciatore di selezione, confortato da un amore che valica i mondi paralleli.

COME FARE PER TROVARLO. Al momento (dicembre 2013) ho pubblicato IL SELETTORE in seconda edizione con il marchio NeàTrofè, lo stesso della versione ebook su Amazon (per kindle). Guarda qui dove puoi trovarlo, altrimenti scrivimi e te lo farò avere.

IL PREMIO LETTERARIO CASENTINO: Questi alcuni estratti dalla motivazione del riconoscimento (riportata per intero nelle immagini di corredo all'articolo sui commenti), che è stata letta dal Presidente della Giuria, Giancarlo Quiriconi durante la cerimonia di premiazione, che si è svolta domenica 13 giugno 2010 a Poppi (AR). Segue la sinossi. I primi commenti sono nell'apposito articolo della sezione "La Foglia e la Via".

Con
Il selettore Mauro Ferri fornisce una prova molto convincente e anche avvincente di scrittura romanzesca ...
Si tratta ... di un romanzo sostanziato di una ricca articolazione strutturale e inventiva che investe non solo l'intreccio, ma anche la stessa fabula, la quale si modula in più direzioni, ora parallele, ora inestricabilmente intersecate ... in questo spazio ... Il protagonista ... svolge un ruolo essenzialmente conoscitivo e indagante: sorta di novello Dante, egli compie un viaggio fisico e mentale insieme, che lo porta a esplorare mondi diversi all'interno dell'universo ...
... Quello messo in atto dal romanzo di Mauro Ferri è un affresco della condizione umana, delle sue cadute, delle sue speranze, del suo senso di smarrimento, ma anche della sua consistenza. Ed è anche una narrazione di avventura, affascinante, spesso imprevedibile, che si avvale di un lingua piana, diretta, che non disdegna, tuttavia, il ricorso ai linguaggi settoriali (tecnologico-scientifici) e l'utilizzo, moderato e perciò incisivo, del parlato colloquiale.

Il critico Rodolfo Tommasi si è così espresso:

Di solido impianto, e articolato attraverso plurime sollecitazioni tematiche (compreso il mito e la sua aureola significante),
Il Selettore è certo oggi romanzo di primo piano, in cui si privilegia la forma dialogica, quasi a voler rinnovare e proseguire quella nuova classicità narrativa della prima metà del '900.

***

Storie di caccia e di astrofisica, ma soprattutto una bella storia d'amore. Ecco la sinossi.

Nel cuore del Parco delle Foreste Casentinesi, sul crinale che separa la Romagna dalla Toscana, a 1400 metri di quota, è stato costruito un osservatorio astronomico che partecipa a un programma internazionale di esplorazione dell’universo.
Livio è un giovane ricercatore che nel piccolo paese di Badia ha trovato il modo di soddisfare le sue due passioni: l’astrofisica e la caccia. Dirige il laboratorio e partecipa alle battute di caccia di selezione. Vive la vita tranquilla del paesino di montagna, ogni tanto animata dalle polemiche che contrappongono ambientalisti e cacciatori, più spesso quelle tra le diverse associazioni venatorie. Ci sono gli amici, cacciatori come lui, ci sono i colleghi, e poi c’è Giulia, la veterinaria, che non nasconde le sue convinzioni ambientaliste. E di Giulia Livio è intimamente innamorato.
Poi arriva l’onda. Una strana onda, proveniente dallo spazio profondo, forse gravitazionale, sicuramente anomala, viene individuata poco prima che travolga l’intero sistema solare.
Il fenomeno eccita in Livio il desiderio di conoscenza, la voglia di cavalcare l’onda intrepido come un surfista. Ma ha appena trovato il modo di mettersi con Giulia ed è lacerato tra il bisogno di proteggere il suo amore e l’impulso di avventurasi nell’esplorazione dei segreti dell’universo.
L’onda scombina le regole del gioco.
Livio si ritrova davanti a se stesso, nei luoghi che conosce, o che credeva di conoscere. Ha avvicinato un briciolo di realtà che gli si è rivelata, ma invece di risposte, ha trovato molte più domande di prima.



visite: 5288 | stampa








 
Copyright © 2017 Mauro Ferri P.i. 02337330415
sito sviluppato da EasyWebAgency